Microspie milano

 

Informazioni Jammer Gsm Professionale

Jammer Gsm professionale

Legislazione dei Jammer Gsm Professionale

 

In Italia gli Art. 340, 617 e 617 bis del Codice Penale  puniscono l’uso e l’installazione di questi prodotti in

quanto potenzialmente potrebbero interrompere un servizio pubblico come quello delle comunicazioni

telefoniche e per questo sanzionabile penalmente ma ne consente l’uso solo alle Forze dell’ordine o ai

militari.

 

Art. 340 del Codice Penale:


Interruzione di un ufficio o servizio pubblico o di un servizio di pubblica necessità. Chiunque, fuori dei casi

preveduti da particolari disposizioni di legge, cagiona una interruzione o turba la regolarità di un ufficio o

servizio pubblico o di un servizio di pubblica necessità, è punito con la reclusione fino a un anno.

I capi, promotori od organizzatori sono puniti con la reclusione da uno a cinque anni.

Art. 617 del Codice Penale:


Cognizione interruzione o impedimento illeciti di comunicazioni o conversazioni telegrafiche o telefoniche.

Chiunque fraudolentemente, prende cognizione di una comunicazione o di una conversazione, telefoniche

o telegrafiche, tra altre persone o comunque a lui non dirette, ovvero le interrompe o le impedisce è punito

con la reclusione da sei mesi a quattro anni.

Salvo che il fatto costituisca più grave reato, la stessa pena si applica a chiunque rivela, mediante

qualsiasi mezzo di informazione al pubblico, in tutto o in parte, il contenuto delle comunicazioni o delle

conversazioni indicate nella prima parte di questo articolo.

I delitti sono punibili a querela della persona offesa; tuttavia si procede dufficio e la pena è della

reclusione da uno a cinque anni se il fatto è commesso in danno di un pubblico ufficiale o diun incaricato

di un pubblico servizio nellesercizio o a causa delle funzioni o del servizio, ovvero da un pubblico ufficiale o

da un incaricato di un pubblico servizio con abuso dei poteri o con violazione dei doveri inerenti alla

funzione o servizio, o da chi esercita anche abusivamente la professione di investigatore privato. Articolo

così sostituito dallarticolo 2 della l. 8/4/1974 n. 98.

Art 617 bis:


Installazione di apparecchiature atte ad intercettare od impedire comunicazioni o conversazioni

telegrafiche o telefoniche.

Chiunque, fuori dei casi consentiti dalla legge, installa apparati, strumenti, parti di apparati o di strumenti

al fine di intercettare od impedire comunicazioni o conversazioni telegrafiche o telefoniche tra le altre

persone è punito con la reclusione da uno a quattro anni. La pena è della reclusione da uno a cinque anni

se il fatto è commesso in danno di un pubblico ufficiale nellesercizio o a causa delle sue funzioni ovvero

da un pubblico ufficiale o da un incaricato di un pubblico servizio con abuso dei poteri o con violazione dei

doveri inerenti alla funzione o servizio o da chi esercita anche abusivamente la professione di

investigatore privato. Articolo aggiunto dallarticolo 3 della l. 8/4/1974 n. 98.

Informazioni

Contatti:

TEL: 0331 / 534553

CELL: 334 / 3525511

 

Indirizzo email:

EMAIL: info@microspiemilano.com

 

 

Modulo per informazioni online:

Per poter essere ricontattati è necessario specificare un numero telefonico e/o un indirizzo e-mail funzionante.

In caso di ordine specificare nel campo " Messaggio" l'indirizzo dove effettuare la consegna del materiale

acquistato.

 

Nome
Cognome
Telefono
E-mail
Articolo
Messaggio

 

Risposta:

Prova Anti-Spam: quanto fa 2 + 2 ?

 

(digitare risultato in numero esempio 1, 4, 7, 9 )

 

 

 

 

 

Prima di premere il pulsante "Invia" siete pregati di leggere l'informativa sulla privacy. Premendo il tasto "Invia" si intende accettato quanto scritto nell'informativa sulla privacy e dato il consenso al trattamento dei dati in ottemperanza alla legge sulla privacy n° 675/96 e D.L. n. 196 del 30.06.2003 e successive modifiche.

 

Tutela della privacy

Compilando il modulo e premendo il tasto Invia si intende dato il consenso al trattamento dei dati in ottemperanza alla legge sulla privacy n° 675/96 e D.L. n. 196 del 30.06.2003 e successive modifiche. Informazioni ai sensi dell'art. 13 D.L. n. 196 del 30.06.2003 in materia di Tutela dei dati personali: I dati che Le sono richiesti verranno utilizzati da Cobra Investigazioni & Sicurezza, nel pieno rispetto di quanto previsto dal D.L. n. 196 del 30.06.2003 in materia di Tutela dei dati personali, per gli adempimenti connessi con l'attività dell'azienda (consultazione, utilizzo, elaborazione puntuale e statistica) a mezzo database interno. Ha il diritto, sotto la sua responsabilità, di non confidare alcuni dei dati richiesti, essendo però avvisato che in questo caso ciò potrebbe pregiudicare il rapporto in essere. La versione integrale dell'informativa sulla privacy è visualizzabile CLICCANDO QUI.